Cronaca

Rockin'1000 atterra a Linate e annuncia due special guest d'eccezione

Saranno presenti Manuel Agnelli, cantante, produttore e fondatore del gruppo Afterhours e i Subsonica

Dopo Parigi e Francoforte con due show che hanno raggiunto 70.000 spettatori, la più grande rock band al mondo rientra in Italia per una data unica sul territorio nazionale: sabato 12 ottobre 2019 i mille musicisti si esibiranno all’unisono in un concerto speciale sulle piste di atterraggio di Linate. L’evento si svolge dentro lo scalo aeroportuale milanese, chiuso temporaneamente per restyling, nell’ambito della manifestazione Milano Linate Show.

Special guest di questa edizione saranno Manuel Agnelli, cantante, produttore e fondatore del gruppo alternative rock Afterhours e Subsonica, gruppo rock elettronico torinese che ha rivoluzionato la scena musicale italiana dagli anni ‘90 ad oggi, coniugando suoni elettronici, incisività melodica e grande carica sul palco, due pesi massimi della scena musicale italiana. Dopo il tributo ai Foo Fighters (Learn to Fly - 2015), il loro concerto a Cesena (Live Carisport - 2015) e dopo la partecipazione di Courtney Love (That’s Live Firenze - 2018), è il primo anno in cui Rockin’1000 ospita sul palco il contributo di due realtà musicali italiane in veste di ospiti speciali, tra cui una band che per la prima volta suonerà insieme ai mille musicisti presenti.

In passato, tanti sono stati i musicisti famosi che hanno provato l’esperienza Rockin’1000 partecipando tra le fila dei chitarristi (Cesareo di Elio e le Storie Tese; Mac dei Negrita, Livio Magnini dei Bluvertigo, Nikki dei Monaci del Surf e Federico Poggipollini, chitarrista di Ligabue) dei bassisti (Saturnino e Ballo, rispettivamente bassisti di Jovanotti e Cesare Cremonini), dei cantanti (Raoul Casadei, Alteria e Nevruz) e tanti hanno rinnovato l’interesse a partecipare all’edizione di Linate. Ma questa è la prima volta che in repertorio verranno inseriti dei brani rock italiani con la partecipazione sul palco dei rispettivi autori. Tra i 18 brani in programma, la scaletta prevede alcuni brani famosi (in via di definizione) dei due Special Guest oltre a celebrare, come già annunciato, la ricorrenza di tre eventi storici che su paralleli diversi hanno permesso al mondo di abbattere barriere culturali, geo-politiche, sociali: Woodstock, la caduta del muro di Berlino e lo sbarco sulla Luna. Sarà il tema No Borders, on Board a consacrare il viaggio di coloro che credono in un mondo senza frontiere o confini, in uno spazio inusuale - l’aeroporto - luogo deputato alle partenze e agli arrivi, agli incontri e agli scambi tra persone, etnie e culture diverse.

Sono sempre aperte le candidature per i nuovi musicisti (compilando il form e inviando un video-provino sul sito www.rockin1000.com). Coloro che avranno superato la selezione dovranno seguire le istruzioni scaricando la App Rockin’1000. Per il concerto di Linate, Rockin’1000 selezionerà 350 chitarristi, 150 bassisti, 250 batteristi, 250 cantanti, 100 fiati e 100 tastiere. La partecipazione dei musicisti è sempre a titolo gratuito. Quest’anno, una percentuale di musicisti partecipanti è riservata alle donne, con l’obiettivo di colmare un gap che da sempre caratterizza il panorama della musica Rock suonata; a tal proposito, ci sono ancora posti disponibili per partecipare.  Sono ancora aperte le candidature, in alcune categorie sono già attive le liste d'attesa. Per chi desidera partecipare come spettatore, sono già in vendita i biglietti sul sito di Ticketone.

Si parla di